Silvia Finocchi

Psicologa, Psicoterapeuta

Laureata  in Psicologia dello sviluppo e dell'educazione presso la Sapienza di Roma ho svolto inizialmente il tirocinio per poi collaborare per 4 anni con il servizio di Neuropsichiatria Infantile della ASL di Viterbo.

Superato l'esame di Stato mi sono iscritta all'albo dell'Ordine degli Psicologi del Lazio e ho iniziato la scuola di specializzazione quadriennale in Psicoterapia Cognitiva presso la SPC di Roma, durante la quale ho svolto il tirocinio presso il CIM di Viterbo.

Nel 2011 ho conseguito il diploma di psicoterapeuta allargando così il mio campo di lavoro dall'infanzia e l'adolescenza agli adulti; i 4 anni trascorsi presso il centro di salute mentale, la formazione della scuola di specializzazione, i seminari e i convegni a cui ho partecipato durante la formazione, mi hanno infatti  permesso  di integrare il lavoro con gli adolescenti con quello sugli adulti permettendomi così di svolgere il lavoro di psicoterapeuta  per entrambe le categorie.


Di cosa si occupa la psicologia dello sviluppo

La psicologia dell’età evolutiva si occupa di sviluppare, sostenere e aiutare nella crescita psicologica, fisica e comportamentale, le persone nel periodo di vita che va da zero anni fino al termine dell’adolescenza.

L’intervento su questa particolare fascia d’età prevede una visione d’insieme strutturata su diversi livelli.

Il lavoro psicoterapico è preceduto da un colloquio con i genitori, dopodiché si ha un colloquio con il minore cui saranno poi somministrate specifiche batterie di test scelte appositamente per il singolo caso.

Dai risultati ottenuti nei test e dai precedenti colloqui, si proporrà la strategia migliore per affrontare il problema.

Per i genitori vengono di solito consigliati degli incontri periodici per il supporto alla genitorialità, atti a mantenere una continuità con la terapia del figlio/a e a migliorare, dove occorra, gli interventi genitoriali.

La psicoterapia/psicoeducazione con i minori ha frequenza settimanale e si occupa di:

  • Disabilità intellettive
  • Disturbo della comunicazione
  • Disturbo dello spettro autistico
  • Disturbo da deficit da attenzione/ iperattivitá
  • Disturbo specifico dell'apprendimento

Il lavoro con i minori può prevedere inoltre rapporti con la scuola mirati a identificare eventuali problematiche all'interno del contesto scolastico e a presentare strategie educative individualizzate progettate in base alle problematiche del minore.


Contatti

e-mail: silvia.finocchi@cipsiclodio.it
tel:        
3397648992